Copyright 2018 - Maternità Prato Fondazione Ami Prato Onlus

Telefono: 0574801312

Carrello vuoto

  • Fondazione AMI Prato onlus

    Fondazione AMI Prato onlus

    Le origini


    La ASL di Prato insieme ad altri importanti soggetti istituzionali e produttivi del territorio, ha dato vita nel 2010 alla Fondazione AMI Prato che ha come scopo quello di sostenere tutta l’Area Materno Infantile della ASL, abbracciando così tutti i vari settori: dall’ambito dell’infanzia e dell’adolescenza a quello della Riabilitazione e della Salute Mentale, nell'ambito delle attrezzature, dell'accoglienze e del supporto socio-sanitario.


    L’area pratese ha grandi fabbisogni, in termini di assistenza e cura ai fini della gravidanze, del parto e dell’assistenza pediatrica. Per questo Prato dal 2013 ha un nuovo e moderno ospedale presso il quale sono attuate le migliori attività terapeutiche e preventive oltre a sperimentare attività di ricerca nonché tipologie di assistenza e cura all’ avanguardia. Tutto questo necessita di ragguardevoli stanziamenti in termini di risorse umane ed economiche.


    AMI è una fondazione di partecipazione nata per volontà di una pluralità di fondatori che hanno partecipato all’atto di costituzione, riconoscendo loro una partecipazione attiva e democratica alle decisioni, favorendo il coinvolgimento e l’effettiva partecipazione dei componenti della società civile a prescindere dal loro apporto di capitale sociale.

    La Fondazione di partecipazione è disciplinata dagli articoli 12 e seguenti del Codice Civile e dall'articolo 1 del D.P.R. 361/2000, non ha scopo di lucro e non può distribuire utili. 
    La sede si trova all'interno del Nuovo Ospedale di Prato, in Via Suor Niccolina 20.


    Statuto AMI Prato

    Bilancio Sociale 2010-2014

  • Fondazione AMI: una fondazione di partecipazione

    Membri e Organi


    I principali membri della Fondazione Ami Prato, le persone e le realtà che attivamente partecipano allo sviluppo dei progetti e delle iniziative, oltre che al coordinamento delle diverse mansioni, sono suddivise in fondatori promotori, aderenti e volontari.


    Tra i fondatori promotori che nel 2010  hanno sottoscritto l’atto costitutivo della Fondazione Ami Prato si ricordano:

    • Azienda USL 4 di Prato
    • Fondazione Cassa Risparmio di Prato
    • Centro Giovanile di Formazione Sportiva
    • Associazione D'Amicizia dei Cinesi a Prato
    • Arciconfraternita della Misericordia di Prato – Sezione Femminile
    • Associazione P.A.M.A.T. Prevenzione Abuso Minori
    • Associazione Piccino Picciò
    • Associazione Il Campo di Booz Onlus
    • Associazione Modi di Dire Onlus
    • Associazione Il Geranio Onlus
    • Associazione Progetto Futuro Onlus


    Nel 2011 si sono aggiunti come fondatori aderenti altre due realtà importanti del tessuto pratese:

    • Avis Provinciale di Prato
    • Fondazione Opera Santa Rita


    Annualmente possono diventare fondatori aderenti enti o persone che vogliono aderire agli scopi istituzionali della Fondazione AMI contribuendo all' attività della stessa mediante un contributo al fondo di gestione annuale. Scopri come diventare aderente.


    Gi organi istituzionali sono rappresentati dal Consiglio di Amministrazione, dal Consiglio Generale, dal revisore contabile, dall'Assemblea degli aderenti e dai diversi operatori.


    Nel Consiglio di Amministrazione vi sono il presidente Claudio Sarti e i consiglieri Marco Armellini, Elena Martelli, Paolo Ciolini, Furio Giacinto Fratoni, Arianna Nerini, Zhang Li ed Emi Scatena. 


    Il Consiglio Generale è invece costituito dai Fondatori Promotori. Il prof. Luca Bagnoli è il revisore contabile. Fondamentale anche l’Assemblea degli Aderenti, oltre al contributo degli operatori Angela Di Lorenzo (segreteria e responsabile organizzativo) e Silvia Saielli (tirocinante).

  • IL FUTURO NASCE OGNI GIORNO A PRATO

    Sostieni AMI con una donazione