Carrello vuoto

  • Fisiologia del grembo

    Fisiologia del grembo

    Venerdì 22 Febbraio al via il primo incontro

    L’attività, già sperimentata presso il consultorio Palagi di Firenze, si allarga ora anche per le donne dell’ area pratese, con il primo incontro previsto per il 22 febbraio presso il Centro Donna, Sala Vele, l’ospedale Misericordia e Dolce di Prato.

    La prima fase della gravidanza è generalmente dedicata alla gestione clinica dell’evento (indagini di conferma sulla regolarità della gravidanza e del feto). Pochi gli spazi e i momenti di confronto in cui la donna possa acquisire consapevolezza del nuovo stato, favorendo un approccio fisiologico e un adattamento personale.

    Per questo motivo la SOC Ostetricia Professionale ha deciso di avviare degli incontri che, in una fase iniziale della gravidanza, permetta un’elaborazione emotiva e un attaccamento precoce con il bambino: gli incontri, dal titolo “Fisiologia del grembo”, sono volti a facilitare l’adattamento alla gravidanza, l’accoglienza delle modificazioni indotte dalla gravidanza, a promuovere l’attaccamento prenatale e l’instaurarsi di una relazione precoce positiva madre-bambino e facilitare l’empowerment della gestante.

    Un incontro quindi, da realizzarsi tra la 7° e la 16+6 settimane di gestazione, gratuito e rivolto solo alle gestanti, che vengono invitate dalle ostetriche del Consultorio nel momento in cui si recano aritirare il Libretto di Gravidanza (tramite prenotazione ad apposito numero telefonico).

    Gli incontri si terranno tutti i primi e quarti venerdì del mese dalle 17.00 alle 18.30 per gruppi di massimo 15 gestanti.


    • gravidanza
    • incontri
    • bambino
    • prato
    • gestanti
  • infornAMI: Un weekend dedicato alla pizza

    infornAMI: Un weekend dedicato alla pizza

    organizzato da Fondazione Ami in collaborazione con La Pizza del Masini, Pasticceria Fiaschi, Gran Prato, Tv Prato e con il patrocinio del Comune di Prato

    Sabato 26 gennaio alcuni produttori della filiera Gran Prato venderanno i propri prodotti, tra cui anche la pasta per la pizza, e destineranno una parte del ricavato alla Fondazione AMI.
    Gli esercizi commerciali aderenti sono: La Pizza del Masini, Pasticceria Fiaschi, Mulino Bardazzi, Mangia RE, Forno Vettori, Forno Fogacci, Vecchio Forno Tobia, Amore Pane e Fantasia. Nei prossimi giorni aderiranno sicuramente altre realtà del territorio che verranno prontamente comunicate dalla fondazione ami.

    Domenica 27 gennaio invece nel laboratorio della Pasticceria Fiaschi in Piazza Mercatale dalle 15.30 alle 18.00,i bambini da 5 a 10 anni di età potranno partecipare ad un laboratorio per imparare a fare la Pizza a cura di “La pizza del Masini”. Partiranno dalla stesura della pasta, alla farcitura, fino alla cottura nel forno, impiegando così tutta la loro fantasia e manualità.

    Al termine ci sarà una “Gara di pizza speciale” tra alcuni personaggi importanti pratesi: Luca Calvani, Blebla, Christian Giagnoni e Lorenzo Dalla Porta. I giudici saranno estratti a sorte tra i bambini partecipanti ai laboratori che potranno valutare le pizze sia per la bontà che per la loro bellezza.

    Al termine della gara le pizze dei personaggi pratesi potranno essere assaggiate dai partecipanti, a fronte di una donazione libera per la Fondazione Ami.

    Il pomeriggio verrà presentato da Giancarlo Gisonni di Tv Prato.

    Il ricavato delle iniziative sarà devoluto interamente a favore del progetto Prama.

  • Asd Vaianese dona i giochi alla Fondazione AMI

    Asd Vaianese dona i giochi alla Fondazione AMI

    Un mare di colori per il reparto pediatrico di Prato

    I bambini della squadra Asd Vaianese, in occasione della Befana, hanno consegnato alla Fondazione AMI tantissimi giochi e libri per il reparto pdiatrico dell' ospedale Santo Stefano.

    Un gesto davvero importante! Grazie alla loro donazione la ludoteca, le sala di attesa degli ambulatori pediatrici e il pronto soccorso pediatrico saranno più ricchi di giochi.

  • Veronica è la prima bimba del 2019

    Veronica è la prima bimba del 2019

    E' rosa il primo fiocco del 2019 al Santo Stefano. Si chiama Veronica, ed è nata alle 4.34 del 1 Gennaio, ad accoglierla la mamma Valentina e il babbo Salvatore.

    Un grande in bocca al lupo a questa splendida famiglia da parte di tutta la Fondazione AMI, che nell'occasione ha regalato alla nuova arrivata un bavaglino di augurio con scritto " E' con te che inizia il 2019. Benvenuta"

  • Cavalieri Union Prato Sesto continuano a donare per prama

    Cavalieri Union Prato Sesto continuano a donare per prama

    Dopo parte dell’incasso della prima partita casalinga di campionato, stamani una delegazione di atleti è venuta al centro trasfusionale del Nuovo Ospedale S. Stefano di Prato a donare il sangue attraverso Avis Provinciale Prato

    Le iniziative organizzate da Fondazione AMI e Cavalieri Union Rugby Prato Sesto srl, nella campagna AMI il Rugby, sono infatti a sostegno del progetto PRAMA, promosso dalla Fondazione insieme ad AVIS.

    La collaborazione ha l’obiettivo di promuovere comportamenti eticamente corretti attraverso l'educazione alla "cultura dell'inclusione", esaltando il valore della differenza; migliorare la comprensione dell'importanza dell'attività fisica e del suo impatto positivo sulla salute e sullo sviluppo personale e sociale dei giovani.

    Il primo passo verso la realizzazione di prama non può non iniziare con la donazione del sangue: un gesto di amore per il prossimo, per il futuro e per il benessere dei cittadini.


  • Ami Prato e Cavalieri Union Rugby insieme per realizzare il progetto PRAMA

    Ami Prato e Cavalieri Union Rugby insieme per realizzare il progetto PRAMA

    Firmato l’Accordo per promuovere valori di inclusione sociale attraverso il gioco del rugby


    AMI il Rugby” sarà lo slogan che accompagnerà tutte le iniziative organizzate da Fondazione AMI e Cavalieri Union Rugby Prato Sesto srl. L’unione tra i due partner è stata dichiarata con l’Accordo per la promozione dei valori di inclusione sociale attraverso la pratica del gioco del rugby a favore di ragazzi con disabilità.

    L’Accordo, firmato questa mattina, ha l’obiettivo di sostenere il Progetto PRAMA per la realizzazione di un innovativo centro ludico motorio inclusivo destinato ai bambini e ragazzi

    Il presidente della Fondazione AMI Prato Claudio Sarti, il presidente Cavalieri Union Rugby Prato Sesto Francesco Fusi e il direttore tecnico prima squadra Seria A Carlo Pratichetti hanno presentato i contenuti dell’Accordo e gli impegni che le parti assumeranno per il conseguimento di obiettivi comuni. I Cavalieri Union riconoscono nelle finalità della Fondazione AMI i principi dei loro valori e dei valori propri della disciplina del rugby ed AMI riconosce la pratica sportiva come elemento fondamentale ed indispensabile nel processo di crescita formativa, integrazione e inclusione sociale e culturale degli individui, in particolare dei giovani.Una collaborazione per raggiungere più obiettivi condivisi: la promozione di comportamenti eticamente corretti attraverso l’educazione alla “cultura dell’inclusione”, esaltando il valore della differenza; migliorare la comprensione dell’importanza dell’attività fisica e del suo impatto positivo sulla salute e sullo sviluppo personale e sociale dei giovani.

  • LaboratoriAMI

    LaboratoriAMI

    La palazzina AVIS in via Sant'Orsola diventa un' officina temporanea di idee ed emozioni ASPETTANDO PRAMA


    L’iniziativa LaboratoriAMI è organizzata dalla Fondazione AMI e da AVIS all’interno della rassegna ASPETTANDO PRAMA: un’insieme di attività organizzate nell’attesa di completare la ristrutturazione della palazzina di AVIS in Sant’Orsola con lo scopo di far vivere fin da adesso alcuni locali per stimolare un senso di appartenenza al luogo e sperimentare attività ricreative ed innovative, rivolte a tutti i bambini e ragazzi di Prato.

    Grazie all’adesione ad un bando pubblicato all’inizio del 2018, alcune realtà del territorio come Cooperativa La Ginestra,The Loom e Associazione Gioco Parlo Leggo Scrivo proporranno, con il patrocinio del Comune di Prato, dal 20 dicembre al 22 dicembre, un calendario di attività a carattere ludico, educativo ed inclusivo, rivolte ai bambini nella fascia di età 3 - 14 anni, trasformando così temporaneamente la palazzina in una officina temporanea di emozioni.

    Scopri i dettagli

  • Porte aperte ASPETTANDO PRAMA

    Porte aperte ASPETTANDO PRAMA

    Prato, 1 Febbraio 2018 - Oggi la Fondazione AMI e AVIS presentano un avviso per attività ludiche nella palazzina di Avis in Sant’Orsola collegato al progetto PRAMA. Disponibile on-line a partire dal 2 febbraio fino al 16 febbraio.

    L’avviso prevede l’organizzazione di attività a carattere ludico, educativo ed inclusivo, rivolte ai bambini nella fascia di età 6-20 anni, nell’attesa dell’apertura del centro PRAMA, utilizzando gli spazi disponibili nella palazzina AVIS, prima dell’inizio dei lavori di ristrutturazione in maniera da poter testare attività anche innovative, cercando di “far vivere” la palazzina fin dalla prossima primavera.

    La Fondazione completerà la rifunzionalizzazione ed adeguamento della palazzina entro il 2020. Le scadenze sono dettate, oltre che dalla disponibilità economica, dai tempi necessari da parte della AUSL Toscana centro di demolizione del vecchio ospedale e dalla successiva realizzazione del Parco Urbano da parte del Comune di Prato, con cui PRAMA si integrerà.

    Vai alla sezione ASPETTANDO PRAMA